Defibrillatore

Ogni anno, in Italia, muoiono circa 60.000 persone in conseguenza a un arresto cardiaco, ad insorgenza spesso improvvisa e senza alcun sintomo premonitore. Le possibilità di salvezza e di prevenire le conseguenze neurologiche permanenti dipendono dalla rapidità e dall’efficacia delle procedure di soccorso.

Nasce in questo scenario la necessità di avere in farmacia un defibrillatore per ottimizzare il primo soccorso.